10 dicembre 2018
Aggiornato 02:00

Da Sacile a Gemona in treno storico per la rievocazione medioevale del "Tempus est Jocundum"

Dalla stazione partirà il Motus et Tempus Express, treno che sarà composto da splendide carrozze d’epoca Centoporte; si fermerà a Maniago, a Pinzano e raggiungerà Gemona 
Da Sacile a Gemona in treno storico per la rievocazione medioevale del "Tempus est Jocundum"
Da Sacile a Gemona in treno storico per la rievocazione medioevale del "Tempus est Jocundum" (Diario di Pordenone)

MANIAGO - Domenica 5 agosto torna il treno storico lungo i binari della Pedemontana del Friuli, una delle ferrovie turistiche più belle d’Italia, inaugurata domenica scorsa dal Governatore della Regione FVG, Massimiliano Fedriga alla presenza dei Sindaci del territorio e dei vertici della Fondazione FS. Dopo il grande successo del treno inaugurale e dei treni di Aria di Festa e di Coltello in Festa che hanno fatto registrare il sold out, si punta nuovamente al tutto esaurito. L’appuntamento è fissato per le 9.40 di domenica, quando dalla stazione di Sacile partirà il treno Motus et Tempus Express. Il treno, che sarà composto da splendide carrozze d’epoca Centoporte, si fermerà a Maniago (10.14), a Pinzano (11.01) e raggiungerà Gemona (11.45).

DUE EVENTI IN PROGRAMMA - Particolarmente ricco il programma turistico visto che i passeggeri potranno optare per assistere alla giornata conclusiva dei Campionati Mondiali di Paraciclismo a Maniago o raggiugere il capolinea Gemona e partecipare alla rievocazione storica medioevale del Tempus est Jocundum. Dalla stazione di Gemona sarà infatti attivo un servizio gratuito di bus navette che permetterà ai passeggeri di raggiugere il centro storico, il quale ospiterà taverne dove poter assaggiare piatti dal sapore antico, accompagnati dalle note gioiose dei musici. Sacile sarà raggiungibile anche dal vicino Veneto e da Udine e Pordenone grazie a veloci collegamenti ferroviari che permetteranno facili coincidenze: treno R1605 Mestre (p. 8.17), Treviso (8.36), Conegliano (8.54), con arrivo a Sacile alle ore 9.04, oppure R1107 Udine (p. 8.31), Codroipo (8.46), Casarsa (8.54), Pordenone (9.10) e arrivo a Sacile alle ore 9.23

BIGLIETTI - I biglietti per il treno storico sono già in prevendita su tutta la rete Trenitalia (biglietterie, self-service e sito web). Tariffe: Adulti 10 euro andata/ritorno, Ragazzi (4-12 anni), 5 euro, Bambini (0-4 anni) gratis se accompagnati da un adulto pagante. Sarà possibile, senza alcun supplemento aggiuntivo viaggiare anche con la bicicletta vista la presenza di  bagagliaio (19 posti massimi disponibili).
Per maggiori info: Ufficio Turistico Sacile – Tel. 0434 737292 email: info@visitsacile.it. Ufficio Turistico Maniago – Tel. 0427 709063 email: coricama@maniago.it. Ufficio Turistico Gemona – Tel. 0432 981441 email: info@gemonaturismo.com.