26 novembre 2020
Aggiornato 20:00
organizzata dai Circoli Pd 

Domenica di riflessione politica alla Festa de l’Unità di Aquileia

Alle 19 incontro con De Monte, Coppola, Manzini e Amenduni

AQUILEIA - Domenica di festa e di riflessione politica alla Festa de l’Unità di Aquileia, organizzata dai Circoli Pd di Aquileia, Fiumicello, Terzo di Aquileia e Grado presso il Parco di via Minut - Aquileia, prima del lunedì conclusivo. In calendario, domenica 5 agosto alle 19, infatti, ci sarà un importante dibattito che vedrà protagonisti l’Eurodeputata Isabella De Monte, Paolo Coppola docente universitario e già Deputato nella XXVII Legislatura, Fabio Manzini, segretario dei Giovani Democratici della Provincia di Udine e, assieme a loro, di grande rilevanza la presenza di Dino Amenduni, giornalista ed esperto di comunicazione politica di fama nazionale.

Dino Amenduni viene da Bari, classe 1984, è socio e comunicatore politico dell'agenzia Proforma  (www.proformaweb.it) che ha curato oltre 100 campagne elettorali, tutte nell'arco del centrosinistra, negli ultimi 15 anni. Tra le altre: Europee 2014 e Politiche 2018 col Pd Nazionale, Serracchiani (Regionali 2013 in Fvg), Vendola (Regionali 2005 e 2010 in Puglia). Dopo la debacle del Pd del 4 marzo, ha iniziato un personale giro di circoli e assemblee di base del Partito Democratico per raccontare la comunicazione del partito negli ultimi anni ma soprattutto per ascoltare consigli, desideri e proposte per il rilancio. Aquileia è l'ultima tappa di questa sua prima fase di ascolto delle comunità, che riprenderà da settembre in tutta Italia. 

Ed è proprio su queste basi che si svolgerà il dibattito, dal titolo Comunità, Circoli e partecipazione, con la volontà di affrontare una riflessione sul significato di Comunità e il senso di appartenenza che caratterizza la base e i circoli del Partito Democratico: un’opportunità per cercare di capire anche il significato della parola partecipazione in un periodo storico di crisi delle forme e dei valori democratici. La serata proseguirà alle 21 con le musiche e i balli dell’Orchestra Fabio Corazza e alle 23.15 la Megatombola con montepremi di 5.000 euro. Lunedì 6 agosto, invece, la serata conclusiva con il Concerto della Banda Mandamentale di Cervignano, alle 20, il ballo con l'Orchestra Claudio e i Pagina 4, la tombola alle 23.15 e, in conclusione, il grande spettacolo pirotecnico.