11 dicembre 2018
Aggiornato 15:30

Dramma sulla Forcella Nabois: un uomo è morto, la compagna di escursione ha un malore

La donna è stata subito portata con l'elicottero sanitario all'ospedale di Tolmezzo per accertamenti
Dramma sulla Forcella Nabois: un uomo è morto, la compagna di escursione ha un malore
Dramma sulla Forcella Nabois: un uomo è morto, la compagna di escursione ha un malore (Cnsas)

MALBORGHETTO-VALBRUNA - E’ stato recuperato dall'elicottero della Protezione Civile l'escursionista friulano del 1973 che ha perso la vita per un malore a Forcella Nabois. La salma è stata affidata alla Guardia di Finanza di Sella Nevea: i soccorritori l'hanno recuperata in attesa di avvisare i familiari. La compagna di escursione dell'uomo ha avuto a sua volta un malore ed è stata subito portata con l'elicottero sanitario all'ospedale di Tolmezzo per accertamenti.

UN ALTRO INTERVENTO - Nel frattempo il Soccorso Alpino di Cave del Predil è stato nuovamente precettato per un intervento a Cima di Terrarossa, nel gruppo del Montasio per una probabile frattura alla caviglia. Una parte dei tecnici CNSAS di Cave sta anche monitorando attivamente il deflusso del dopo concerto di Brunori a Sella Nevea.

NEL PORDENONESE - Un altro intervento è in corso a Curnilia di Pielungo (Pn), dove la stazione del Soccorso Alpino di Maniago assieme ai Vigili del Fuoco sta intervenendo per il recupero di una ragazza rimasta aggrappata ad un albero sul torrente per cercare di recuperare il suo cane scivolato in acqua.