10 dicembre 2018
Aggiornato 04:00

Tentato furto al bar ‘Da Teto’: 'spaccata' con il furgone delle pompe funebri

Uno dei ladri, dopo essere riuscito a entrare nel locale, è stato messo in fuga dall’allarme

CODROIPO – E’ finito di nuovo nel mirino dei ladri il bar ‘Da Teto’ di Codroipo. Dopo il furto ‘a picconate’ di qualche settimana fa, questa volta i malintenzionati hanno utilizzato un furgone delle pompe funebri rubato per sfondare la porta d’ingresso. Il colpo è stato tentato nella notte tra sabato 11 e domenica 12 agosto, verso le 3 del mattino. La scena è stata ripresa dalle telecamere e postata su Facebook dai titolari del bar, i fratelli Nadalutti.

Questa volta uno dei ladri, dopo essere riuscito a entrare nel locale, è stato messo in fuga dal sistema di allarme e dall’arrivo della vigilanza privata. Insieme al suo complice si è quindi dileguato senza riuscire a prendere nulla. Ingenti, comunque, i danni al bar. L’accaduto è stato denunciato ai carabinieri della stazione di Codroipo.