10 dicembre 2018
Aggiornato 15:00

Si schianta contro 3 auto in sosta, simula il furto della vettura poi si costituisce

Protagonista della vicenda è un 37enne di Lignano, denunciato a piede libero per l’ipotesi di simulazione di reato
Si schianta contro 3 auto in sosta, simula il furto della vettura poi si costituisce
Si schianta contro 3 auto in sosta, simula il furto della vettura poi si costituisce (Diario)

LIGNANO SABBIADORO – Si è schiantato contro tre auto in sosta, ha inventato il furto della sua vettura e, alla fine, si è costituito svuotando il sacco. E’ successo sabato a Lignano, come racconta il Messaggero Veneto. L’uomo, un 37enne del posto, è stato denunciato a piede libero per l’ipotesi di simulazione di reato, oltre ad aver subito il sequestro dell’auto in quanto non revisionata né assicurata.   

Il 37enne è salito in auto, una Citroen C4, attorno alle 4 del mattino, finendo contro tre vetture posteggiate in via Aquileia. Dopo essersi allontanato a piedi, qualche ora dopo, ha pensato bene di presentarsi al Commissariato di polizia di Lignano denunciando il furto della macchina. Qualche giorno di riflessione e poi, rieccolo far ritorno al Commissariato per ritrattare la denuncia e ammettere che al volante dell’auto, sabato notte, c’era lui. Una dinamica confermata dalle telecamere presenti nella zona di via Aquileia, che hanno ripreso tutto l’accaduto.