15 dicembre 2018
Aggiornato 22:30

'Beccato' mentre spaccia ecstasy: 18enne in manette a Lignano

Nella sua abitazione, in provincia di Pordenone, i carabinieri hanno trovato ancora un modico quantitativo dello stesso tipo di stupefacente
'Beccato' mentre spaccia ecstasy: 18enne in manette a Lignano
'Beccato' mentre spaccia ecstasy: 18enne in manette a Lignano (shutterstock | ShutterDivision)

UDINE - 'Pizzicato' a spacciare ecstasy sul lungomare tra Pineta e Riviera, a Lignano. E' per questa ragione che un giovane di 18 anni, residente nel pordenonese, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri della stazione di Lignano Sabbiadoro che, all'alba di domenica 19 agosto, lo hanno sorpreso mentre cedeva a un'altra persona una dose di ecstasy.

L'ARRESTO - Erano le cinque del mattino. Il ragazzo aveva con sé altre piccole confezioni di ecstasy. Nella sua abitazione, in provincia di Pordenone, i carabinieri hanno trovato ancora un modico quantitativo dello stesso tipo di stupefacente, insieme al nylon utilizzato per confezionare le dosi e a un bilancino di precisione.