21 novembre 2018
Aggiornato 16:00

Derubavano i turisti: 3 persone finiscono in cella

In carcere due cechi e una slovacca, fermati dai carabinieri al mercato
Derubavano i turisti: 3 persone finiscono in cella
Derubavano i turisti: 3 persone finiscono in cella (Adobe)

LIGNANO SABBIADORO – Tre persone, due cechi e una slovacca, sono stati arrestati lunedì 20 agosto dai carabinieri della stazione di Lignano con l’accusa di furto con destrezza in concorso. I tre erano soliti mettere nel mirino i turisti che si aggiravano per i mercati o i supermercati della zona rubandogli soldi, carte di credito, oggetti preziosi.

Tutto nasce da una segnalazione arrivata dal mercato di Lignano, dopo che una turista 33enne ha subito un furto. Qualcuno tra le bancarelle ha notato l’azione dei tre e ha avvisato i carabinieri. Il gruppetto, formato da una coppia di cechi di 25 e 45 anni e da una slovacca di 42 anni, è stata trovata con addosso ancora il portafogli della turista tedesca contenente soldi, carte di credito e bancomat.

I militari dell’Arma hanno ritrovato anche il portafogli di un altro turista derubato, questa volta di nazionalità cinese, in un supermercato della zona. Le due donne sono state portate nel carcere del Coroneo a Trieste, l’uomo in quello di Udine.