12 dicembre 2018
Aggiornato 13:30

Perde 20 euro al self service e tenta di far esplodere il distributore

A evitare una tragedia è stata la scarsa quantità di benzina versata che ha causato danni, tuttavia, per un migliaio di euro

PORDENONE - Ha inserito 20 euro nel distributore automatico per fare benzina ma dalla pompa non è uscito il carburante. Allora per vendetta è tornato il giorno dopo e ha ripetuto l'operazione inserendo cinque euro, ha versato la benzina sulla colonnina del distributore e ha dato fuoco con l'intenzione probabilmente di far esplodere la stazione di servizio. E' accaduto a Pordenone il 15 agosto scorso.

A evitare una tragedia è stata la scarsa quantità di benzina versata che ha causato danni, tuttavia, per un migliaio di euro. Il benzinaio si è accorto dei danni la mattina successiva e ha denunciato l'accaduto ai carabinieri, fornendo anche il filmato. I militari in breve tempo sono riusciti a rintracciare l'uomo e a denunciarlo per il reato di danneggiamento a seguito d'incendio.