10 dicembre 2018
Aggiornato 15:00

Al Parco del Rivellino arriva Enjoy! The Fest

Tra gli ospiti i Gipsy Kings, Marky Ramone, Capo Plaza e Noyz Narcos
Al Parco del Rivellino arriva Enjoy! The Fest
Al Parco del Rivellino arriva Enjoy! The Fest (Enjoy)

OSOPPO - Tre giorni di grande musica, dj set ed enogastronomia di qualità: questa è la formula di Enjoy!The Fest, il nuovo festival che debutta quest’anno, trasformando nuovamente il Parco del Rivellino in un palco per ospiti internazionali. Dal 24 al 26 agosto, infatti, la manifestazione, organizzata da Hub Music Factory con il patrocinio del Comune di Osoppo e il sostegno di Promoturismo Fvg, proporrà sonorità eterogenee per accontentare tutti i gusti, all’insegna della formula del festival boutique: atmosfera rilassata, a misura di persona e attenzione alla qualità dell’offerta.

RIVELLINO - "Il Parco del Rivellino permette di sviluppare al meglio il progetto di un festival boutique – spiegano Tiziana Seregni e Alex Fabbro di Hub Music Factory -. Come ormai succede sempre più spesso in Europa si preferiscono eventi dove si sta bene, si passa una o più piacevoli giornate in compagnia potendo vivere il luogo al meglio, degustando prodotti di qualità, ascoltando ottima musica piuttosto che stare ammassati per ore in grandi spiazzi di cemento. Il Friuli Venezia Giulia è un territorio ricco di proposte e permette un’alleanza tra il Festival ed i prodotti che il territorio stesso offre. La nostra volontà è quella di crescere nei prossimi anni e poter inserire Enjoy! The Fest nella rete internazionale dei festival di modo da avere oltre ad un pubblico locale anche visitatori dall’estero per far apprezzare e conoscere le ricchezze della Regione".

IL 24 AGOSTO - Si parte venerdì 24 agosto (annullato a causa delle forti precipitazioni con temporale e grandine che si stanno abbattendo su tutta la zona dalle ore 15.30), con una serata infuocata dedicata alla scena contemporanea italiana: sul palco, infatti, saliranno in successione, tre fenomeni della musica trap, rap e hip hop: Capo Plaza, Noyz Narcos e Nitro. Capo Plaza, i cui video hanno superato i 32 milioni di visualizzazioni su youtube, ha iniziato a rappare nel 2013 e da allora la sua carriera è stata in ascesa: nel suo ultimo album, ‘20’ (il numero dei suoi anni), si è avvalso di importanti collaborazioni come quelle con Sfera Ebbasta, DrefGold e Ghali e ha ottenuto il disco d’oro in due settimane. Nome di punta del panorama hardcore/rap italiano, Noyz Narcos si è fatto conoscere fin dal 1994, nei suoi diversi album da solista hanno collaborato alcuni mostri sacri della scena romana, tra i quali Danno dei Colle Der Fomento, e alcuni esponenti di punta della scena hip hop milanese, come Gué Pequeno e Marracash della Dogo Gang, nonché Fabri Fibra. A chiudere la tripletta, Nitro noto rapper italiano che  ha collaborato con la celebre etichetta ‘Machete Empire’ e che a gennaio 2018 ha pubblicato l’album ‘No Comment’ (in cui partecipano anche Salmo e MadMan). Dopo i concerti, la serata proseguirà con il Dj set Caliente.

IL 25 AGOSTO - Per gli amanti delle sonorità più aggressive, l’appuntamento imperdibile è quello del 25 agosto quando ad Osoppo, in una serata a ingresso gratuito, arriverà una leggenda del punk-rock: Marky Ramone. Storico membro dei Ramones, nei quali fu batterista dal 1978 al 1996, Marc Steven Bell, questo il suo vero nome, sarà accompagnato dalla sua band, Marky Ramone's Blitzkrieg che vede tra le sue fila anche Michale Graves, voce dei Misfits (altro gruppo-icona del punk americano), e proporrà i grandi successi dei Ramones, conosciuti ormai da tutte le generazioni: da Pet Sematary a I don’t want to grow up, da I wanna be sedated a Blitzkrieg Bop. Altri ospiti della serata, il gruppo punk rock di Vicenza, Derozer, attivo dal 1989 (hanno iniziato proprio proponendo le cover dei Ramones) e tornato, dopo una pausa di alcuni anni, con l’ultimo album Passaggio a Nord Est, e il gruppo milanese Andead, nato da un’idea di Andrea Rock, storica voce di Radio Virgin. Sarà proprio il conduttore radiofonico e musicista a concludere la serata con un suo dj set.

IL 26 AGOSTO - Serata conclusiva, il 26 agosto, con un’altra leggenda della musica. Nonostante il loro debutto risalga al 1987, le loro canzoni sono riuscite a entrare nella cultura popolare: chi non ricorda o non ha mai ballato sui ritmi di Rumba Gitana o Bamboleo? Al Parco del Rivellino arrivano, infatti, i Gipsy Kings, per l’unica data italiana del loro tour mondiale. Il gruppo si esibirà a Osoppo nella sua formazione originale, con i due fondatori Nicolas Reyes (voce e chitarra) e Tonino Baliardo (chitarra solista). I Gipsy Kings hanno contribuito con le loro sonorità a definire la world music e il loro sound riflette il viaggio costante e le differenti influenze dell’eredità gitana: nel corso degli anni, la loro musica ha incorporato elementi dello stile latino e cubano, della musica araba, del reggae e delle chitarre jazz, senza mai perdere il legame con il flamenco tradizionale.

ENOGASTRONOMIA - Non solo musica, però: l’attenzione alla qualità si vedrà anche nell’offerta enogastronomica. Enjoy! The Fest ha infatti voluto collaborare con alcuni locali e ristoranti della regione per ampliare il menù che il pubblico potrà gustarsi: dal panino veggie di Integraldo (ristorante di Majano che si contraddistingue per la qualità delle materie prime e la cucina sana e bio) alla gastronomia belga del Mamma mia! di Manzano (che propone i waffle di Liegi e le famosissime Belgian fries) fino alla carne cotta alla brace della Braceria Argentina Gringos di Monfalcone; tra un concerto e l’altro, si potranno anche degustare i cocktail preparati dal Five di Tavagnacco, i vini della Cantina Da Dalt di Pordenone o sorseggiare la birra IPA di The Brooklyn Brewery.  

Info: Facebook | Instagram | www.enjoythefest.com |