10 dicembre 2018
Aggiornato 04:00

Prima neve sui monti, ma l'estate è già dietro l'angolo: domani temperature in risalita

Se quindi nelle ultime ore tutti sono stati costretti a tirar fuori dagli armadi un maglioncino (le temperature registrare alle 10 di questa mattina erano: Trieste 16.9, Udine 13.6, Pordenone 13.3, Gorizia 13.8)
Prima neve sui monti, ma l'estate è già dietro l'angolo: domani temperature in risalita
Prima neve sui monti, ma l'estate è già dietro l'angolo: domani temperature in risalita (Rifugio Lambertenghi-Romanin | Facebook)

FVG - La neve ad agosto è certamente uno spettacolo suggestivo, ma è destinato a durare poco. Questo folle meteo che sta accompagnando l’estate 2018 è infatti ancora pronto a stupirci. Dopo una nottata non facile in moltissime località della regione, dove si sono abbattute forti piogge (anche a carattere temporalesco), con fulmini, esondazioni di torrenti e città sott’acqua (si veda Trieste), per la giornata di lunedì 27 agosto (e già a partire dal pomeriggio del 26) la situazione dovrebbe migliorare. 

13 GRADI - Se quindi nelle ultime ore tutti sono stati costretti a tirar fuori dagli armadi un maglioncino (le temperature registrare alle 10 di questa mattina erano: Trieste 16.9, Udine 13.6, Pordenone 13.3, Gorizia 13.8), da domani la situazione dovrebbe nuovamente cambiare e l’estate, che ci ha accompagnati fino al primo pomeriggio di venerdì, tornare a farla da padrona. 

TORNA IL SOLE - Secondo l’Osmer, infatti avremo cielo da sereno a poco nuvoloso con atmosfera secca e fresca al mattino. Sulla costa al mattino e di sera soffierà Borino, di pomeriggio brezza dal mare. In giornata le temperature tenderanno a risalire decisamente. In pianura si prevedono minime dai 10 ai 13 gradi e massime che arriveranno fino ai 26 gradi. Non molto diversa la situazione sulla costa con minime fra i 14 e i 17 e massime che arriveranno fino a 25 gradi.