10 dicembre 2018
Aggiornato 15:00

Febbre del Nilo: altro caso in Friuli, a Fiumicello

Comune e Azienda sanitaria hanno già effettuato una prima disinfestazione. Cresce la preoccupazione tra la popolazione
Febbre del Nilo: altro caso in Friuli, a Fiumicello
Febbre del Nilo: altro caso in Friuli, a Fiumicello (Adobe)

FIUMICELLO - Dopo i casi di Udine, anche a Fiumicello si registra un contagio della cosiddetta 'Febbre del Nilo'. Questa volta, a farne le spese, è stato un uomo di 78 anni residente proprio a Fiumicello, ricoverato in gravi condizioni nella clinica malattie infettive dell'Ospedale di Udine. L'uomo non ha effettuato viaggi all'estero, quindi la zanzara con il virus si trovava nella Bassa Friulana. 

Per questo il Comune di Fiumicello-Villa Vicentina, in accordo con l'Azienda sanitaria, ha già effettuato un primo intervento di disinfestazione nel raggio di 200 metri dall'abitazione del 78enne. Inutile nascondere il fatto che la popolazione residente è preoccupata, e anche per questo le operazioni di disinfestazione del territorio proseguiranno anche nei prossimi giorni.