14 novembre 2018
Aggiornato 21:30

Udine, inaugurato il mercato coperto in viale Tricesimo

Un punto destinato a esprimere a cultura del vivere sano, dei prodotti tipici, della biodiversità
Udine, inaugurato il mercato coperto in viale Tricesimo
Udine, inaugurato il mercato coperto in viale Tricesimo (Coldiretti)

UDINE - «Non solo uno sbocco commerciale, ma anche un luogo vitale di agricoltura di prossimità. Un’agricoltura pulita, distintiva, che apre a imperdibili relazioni fiduciarie». Don Paolo Bonetti, consigliere ecclesiastico della Coldiretti, ha aperto con queste parole la cerimonia di inaugurazione del mercato coperto di Campagna Amica a Udine, in viale Tricesimo. Un evento per la Federazione. Un bagno di folla, tra cittadini e istituzioni: erano presenti tra gli altri l’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Zannier, l’assessore comunale alle Attività produttive Maurizio Franz, l’europarlamentare Marzo Zullo, i consiglieri regionali Furio Honsell, Franco Iacop, Massimo Moretuzzo, Mariagrazia Santoro.
Presenti i vertici Coldiretti delle diverse province, con il direttore Danilo Merz, il neo presidente regionale Michele Pavan, che ha ringraziato la 'squadra' per l’impegno quotidiano anche in questa iniziativa, e il presidente udinese Gino Vendrame che ha rilanciato il messaggio: «Questo mercato sarà molto più di un luogo commerciale. Esprimerà la cultura del vivere sano, dei prodotti tipici, della biodiversità». Una biodiversità su cui si è soffermato, dopo gli interventi di saluto della città e della regione degli assessori Franz e Zannier, anche Carmelo Troccoli, direttore nazionale di Campagna Amica, che ha salutato il 1185esimo mercato aperto sotto la stessa insegna, per oltre 10mila aziende impegnata a soddisfare le richieste del consumatore.

UN PUNTO FISSO DI VENDITA DIRETTA - Il mercato coperto, che si aggiunge alle altre iniziative settimanali udinesi all’aperto, spiega la coordinatrice regionale di Campagna Amica Vanessa Orlando, «è strutturato per essere un punto fisso di vendita diretta rispetto ai temi legati al cibo, alla sana alimentazione, alla tutela del territorio rurale, al turismo in campagna e alla salvaguardia dell’ambiente. Ma negli spazi interni verranno anche organizzati eventi socio-culturali e mediatici, laboratori didattici e formativi, momenti di informazione, iniziative di intrattenimento, show-cooking per la promozione delle tipicità locali, occasioni di incontro e dibattito con le istituzioni, la società civile e la comunità, con l’obiettivo di contribuire alla crescita dell’agricoltura, del turismo rurale e della rete delle aziende e degli agriturismi di Campagna Amica». 

24 LE POSTAZIONI DI VENDITA - Nell’area di viale Tricesimo ci sono 24 postazioni di vendita diretta destinate ai produttori (in parte anche fornite di banco frigo), l’info point e l’area eventi. È prevista l’apertura al pubblico per tre giorni a settimana (martedì, venerdì, sabato) con orario 8-14. 
Inoltre, per permettere la massima espansione dell’attività di vendita dei produttori presenti al mercato, sono in essere le collaborazioni con due giovani realtà locali che operano in materia di consegne a domicilio attraverso portali/vetrine web di gestione degli ordini: Soplaya, per facilitare le forniture BtoB (ristoranti, agriturismi, altri punti vendita), e Orto in Tasca, per forniture BtoC (gruppi di acquisto, consumatori finali).