21 settembre 2018
Aggiornato 22:30

Acquazzone improvviso, Lignano Sabbiadoro finisce sott'acqua

E' successo sabato pomeriggio: traffico in tilt e strade allagate. Una sessantina le richieste di aiuto giunte ai Vigili del Fuoco

LIGNANO SABBIADORO - Oltre una sessantina le richieste di intervento che dalle 14.45 di sabato 1 settembre sono pervenute dal territorio di Lignano Sabbiadoro per allagamenti alla sala operativa del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Udine.

A causa delle intense precipitazioni piovose, si sono verificati allagamenti di cantine e scantinati che hanno interessato molte vie cittadine come via Tridentina, via Latisana, via Giardini, viale Venezia, via Marina, via Tolmezzo, via Pusteria, via dell'Arenile, via Carinzia, via Julia, via Centrale, via Sappada, via dei Tigli, via Mentana, lungomareTtrento, lungomare Trieste, viale Europa, via Celeste, via Monte Ortigara, via dei Platani, via Tirrenia, via Monte Adamello, via delle Primule, via Asti, via Carso, via dei Platani. 

Sul posto stanno operando squadre del distaccamento volontari di Lignano, del distaccamento volontari di Codroipo e squadre provenienti da Udine. Complessivamente stanno lavorando oltre 20 unità con automezzi e pompe da esaurimento. Per poter far fronte alla mole intensa di lavoro sul posto giungeranno anche squadre da altri comandi della regione.