20 novembre 2018
Aggiornato 18:30

Incidente in A4: le vittime sono due militari del 66/o Reggimento fanteria aeromobile 'Friuli'

Si tratta del sergente maggiore Valerio Canzio e del caporal maggiore capo Rocco Rilievi
Incidente in A4: le vittime sono due militari del 66/o Reggimento fanteria aeromobile 'Friuli'
Incidente in A4: le vittime sono due militari del 66/o Reggimento fanteria aeromobile 'Friuli' (Autovie)

CASARSA DELLA DELIZIA - Le due vittime dell'incidente avvenuto lunedì mattina sull'A4 sono due militari dell'Esercito, così come uno dei feriti. Quest'ultimo è stato trasportato in eliambulanza all'ospedale di Treviso: le sue condizioni vengono definite gravi. I militari viaggiavano su un'automobile di servizio, una Panda.

CHI SONO LE VITTIME - Si tratta del sergente maggiore Valerio Canzio e del caporal maggiore capo Rocco Rilievi: sono loro i due militari morti in autostrada mentre si recavano a Casarsa della Delizia a bordo di un'auto di servizio. I due, si apprende dalla Difesa, erano in servizio presso il 66/o Reggimento fanteria aeromobile 'Friuli', così come un loro commilitone, che è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato a Treviso. 

IL CORDOGLIO DI GRAZIANO - Il capo di stato maggiore della Difesa, Claudio Graziano, «appresa la triste notizia del grave incidente in cui ha perso la vita il Sergente Maggiore Valerio Canzio e il Caporal Maggiore Capo Rocco Rilievi, ha espresso ai familiari dei militari e al Capo di Stato Maggiore Esercito, profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza a nome delle Forze Armate e suo personale». E' quanto si legge in una nota. Al militare ferito e alla sua famiglia il generale Graziano esprime «la vicinanza di tutte le Forze armate con l'affettuoso augurio di una pronta guarigione".