17 novembre 2018
Aggiornato 15:00

I vini naturali di Borderwine salgono in quota, al rifugio Marinelli

Sabato 15 settembre dalle 12 alle 18 penultimo appuntamento del calendario 2018 proposto da Assorifugi e Ersa
I vini naturali di Borderwine salgono in quota, al rifugio Marinelli
I vini naturali di Borderwine salgono in quota, al rifugio Marinelli (Assorifugi)

PALUZZA - Sabato 15 settembre 2018, dalle 12 alle 18, i vini naturali di Borderwine salgono in quota, al rifugio Marinelli, sotto il Monte Coglians. Assorifugi e Ersa propongono il penultimo degli appuntamenti previsti nel calendario 2018 con gli assaggi di vini senza additivi, nel segno della filosofia che contraddistingue tutto il programma della stagione, costellato di piccoli concerti e di prodotti sani, nati nel nostro territorio regionale.

Al rifugio Marinelli, tra le 12 e le 18, sarà possibile degustare a cura di Borderwine assaggi di quattro cantine friulane: Ronco Severo (Prepotto), Dario Princic (Oslavia), Denis Montanar (Villa Vicentina), Marco Sara (Savorgnano del Torre) accostati a quattro prodotti agroalimentari la pitina di La Tana delle Pitine, (Tramonti di Sopra), il pane del Panificio Iordan (Capriva del Friuli), il miele dell’Apicoltura Cedarmas (San Pietro al Natisone), i formaggi di capra della Azienda Agricola Bianco Sauris (Sauris).

Ma ci sarà anche la possibilità di farsi venire appetito facendo quattro passi assieme ai produttori stessi con una camminata: l’appuntamento è alle nove del mattino (scrivere a info@borderwine.eu o telefonare al 347 1155884) davanti al Rifugio Tolazzi Il percorso dura circa due ore per un dislivello di settecento metri da effettuare con calzature adatte (suola Vibram) e abbigliamento consono. Nel contesto dell’incontro, come di consueto, verrà servito anche un assaggio gratuito di formaggi di malga a cura dell’Ersa Fvg.