21 novembre 2018
Aggiornato 18:00

Pucci a Udine con il suo 'In…Tolleranza 2.Zero'

Biglietti in vendita dalle 10 di lunedì 10 settembre sul circuito Ticketone
Pucci a Udine con il suo 'In…Tolleranza 2.Zero'
Pucci a Udine con il suo 'In…Tolleranza 2.Zero' (Azalea)

UDINE - Il grande Pucci, comico e volto televisivo fra i più amati dal pubblico italiano, torna a grande richiesta in tour nei principali teatri della penisola, forte di oltre 50 repliche sold out ottenute nella scorsa stagione con 'In…Tolleranza Zero'. Il comico porterà ora nei teatri l’evoluzione di questo fortunato spettacolo, dal titolo 'In…Tolleranza 2.Zero', una rivisitazione e attualizzazione del precedente show, un monologo attento all’attualità della vita di ognuno di noi. Il grande Pucci tornerà quindi a grande richiesta il prossimo 6 dicembre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (inizio alle 21) per lo spettacolo organizzato da Zenit srl, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFvg, Teatro Nuovo Giovanni da Udine e il Comune di Udine. Biglietti in vendita dalle 10 di lunedì 10 settembre, sul circuito Ticketone. Info e punti vendita su www.azalea.it.

LO SPETTACOLO - Pucci, sostenuto musicalmente dalla brillante Zurawski live Band, rende esilarante la fatica del vivere a 50 anni. L’interagire con nuove e incomprensibili mode, nuove tecnologie, l’educazione dei figli e le loro devastanti e dispendiose attività extrascolastiche, rende tutti 'intolleranti'. Pucci, appesantito dagli acciacchi del mezzo secolo, sarà costretto a rivoluzionare la sua vita con esami clinici, esercizi fisici e ad un nuovo tipo di alimentazione per rimanere vitale e in forma. Racconterà l’affrontare un mondo dove sono diventati indispensabili strumenti che fino a poco tempo fa erano inutili e ridicoli. L’attore comico italiano con i ritmi più incalzanti e l’energia a 'ciclo continuo', evita la satira politica preferendo quella di costume. La quotidianità è l’argomento centrale. Con 'In….Tolleranza 2.Zero' Andrea Pucci sfonda le assurde porte che bisogna superare ogni giorno per tornare a casa sani e salvi a colpi di una «in…tolleranza» dalla comicità energica e devastante.

LA CARRIERA DI PUCCI - Andrea Baccan (in arte Pucci) è nato a Milano nel 1965, città dove vive tutt’oggi. Pucci è un cabarettista, monologhista, attento osservatore della quotidianità, ama dialogare e scontrarsi con il pubblico improvvisando situazioni grottesche. In origine Andrea Baccan svolgeva la professione di gioielliere a Milano, prima di partecipare come concorrente barzellettiere nella trasmissione 'La sai l'ultima?' (stagione 1993-94). Da lì è partita la sua gavetta, che lo ha visto esibirsi con monologhi e satira su sfondo di costume (non ama quella a sfondo politico) e società moderna, coinvolgendo direttamente il pubblico. Le sue storie si basano sull'interpretazione in chiave comica di verità attuali e quotidiane; spesso rievoca grotteschi episodi dell'adolescenza, sia quella vissuta da lui che quella in genere. In televisione è volto fra i più amati di Mediaset, soprattutto nel programma di cabaret Colorado, dove riscuote grande successo con i suoi monologhi e il tormentone «È cambiato...tutto!», in cui ironizza su quelli che possono essere i problemi di coppia e parla di situazioni bizzarre e assurde in cui lui si sarebbe trovato quasi esclusivamente a causa di sua moglie.
Fra i prossimi spettacoli al Teatro Nuovo Giovanni da Udine anche il ritorno di Ale e Franz (29 novembre), Pintus (1 e 2 novembre), e lo spettacolo di percussioni e balli acrobatici Stomp (15 e 16 dicembre). Biglietti in vendita, info su www.azalea.it .