21 novembre 2018
Aggiornato 18:00

Provoca un incidente e scappa: caccia al ‘pirata’ della strada a Villa Vicentina

Il centauro è finito contro la vettura. Soccorso dall'elicottero del 118, è ricoverato in condizioni serie a Udine. Indagano i carabinieri
Provoca un incidente e scappa: caccia al ‘pirata’ della strada a Villa Vicentina
Provoca un incidente e scappa: caccia al ‘pirata’ della strada a Villa Vicentina (118)

VILLA VICENTINA – Tenta una manovra azzardata, provoca un incidente e, non contento, non si ferma a prestare soccorso. E’ accaduto venerdì sera a Villa Vicentina, di fronte alla farmacia ‘Santa Maria’, sulla sp 68. Era circa le 19.30 quando Francesco Cardone, in sella alla sua motocicletta, stava rientrando a casa dopo una giornata di lavoro. All’improvviso un’auto ha tentato di svoltare verso la farmacia in un punto in cui è vietato farlo, essendoci una linea continua sull’asfalto. Una manovra che ha fatto perdere il controllo al centauro, che è finito addosso all’auto. Ferito in modo grave, Cardone, classe 1982, è stato soccorso dal personale medico e accompagnato all’ospedale di Udine dall’elicottero. Non è in pericolo di vita, ma ha riportato seri traumi e fratture nella parte superiore del corpo.

L’automobilista, nonostante l’Harley Davidson gli sia letteralmente finita addosso, non si è fermato a prestare soccorso. E’ quindi caccia al pirata della strada. La famiglia del centauro si è rivolta ai carabinieri della stazione di Villa Vicentina (la denuncia sarà formalizzata la prossima settimana, nella speranza di un ravvedimento da parte del 'pirata' della strada), che hanno avviato le indagini. E’ probabile che qualche elemento utile possa arrivare dalle telecamere installate nei pressi della farmacia. L’auto ricercata è di colore grigio, marca Peugeot o Renault, che ha certamente i segni dell’incidente ben visibili sulla carrozzeria.