22 settembre 2018
Aggiornato 19:30

Donna aggredita da tre uomini nella notte, a trovarla una guardia giurata

Non lontano c’era un furgone con targa slovena fermo con le quattro frecce accese
Donna aggredita da tre uomini nella notte, a trovarla una guardia giurata
Donna aggredita da tre uomini nella notte, a trovarla una guardia giurata (Diario di Udine)

ZUGLIANO – Grave fatto nella notte a Zugliano, dove, poco dopo le 2, una donna sarebbe stata aggredita da tre persone. A soccorrerla, lungo via Lignano, è stata una guardia giurata dell’Italpol, intenta nei servizi di pattugliamento della sua zona. Non lontano c’era un furgone con targa slovena fermo con le quattro frecce accese. Sull'accaduto stanno facendo chiarezza i carabinieri allertati proprio dal vigilante. 

I FATTI RIFERITI - Secondo le prime informazioni, la donna, in evidente stato di shock, è corsa incontro all'addetto alla vigilanza chiedendo aiuto e riferendo di aver subito un’aggressione da tre ragazzi stranieri che l’avrebbero derubata e malmenata. La ragazza riportava segni di percosse al volto. Di lì a poco sul posto sono intervenuti i sanitari, che hanno preso in carico la donna per sottoporla ai dovuti accertamenti, e i carabinieri. Con loro anche un’altra pattuglia di Italpol.

INDAGINI IN CORSO - Il furgone nel frattempo è rimasto fermo dov’era in quanto la donna ha detto di essere riuscita a togliere le chiavi di accensione e buttarle nell’erba, per evitare che i suoi aggressori potessero scappare. A una decina di metri dal furgone, sempre nell’erba, sono state rinvenute delle scarpe da donna poi lasciate in custodia ai carabinieri che si stanno occupando del caso, del quale resta ancora molto da chiarire.