21 settembre 2018
Aggiornato 22:30

Prima campanella in Fvg: oltre 144 mila studenti in classe

Avvio di anno scolastico regolare in regione, anche se mancano dirigenti
Prima campanella in Fvg: oltre 144 mila studenti in classe
Prima campanella in Fvg: oltre 144 mila studenti in classe (ANSA)

UDINE - Avvio di anno scolastico regolare in Friuli Venezia Giulia, dove lunedì è suonata la prima campanella per oltre 144 mila studenti. Un avvio segnato da alcune difficoltà legate in particolar modo alla mancanza di dirigenti scolastici: «In regione sono 97 per 171 istituti e la situazione - osserva il direttore dell'Ufficio scolastico regionale, Igor Giacomini - è particolarmente difficile a Udine e Pordenone. Mancano inoltre direttori dei Servizi generali e amministrativi nelle segreterie».

I NUMERI - Una soluzione arriverà con il concorso nazionale partito a luglio e che selezionerà nuovi dirigenti, attesi nelle scuole per settembre 2019. Anche per la selezione di Dsga è in arrivo un bando, come annunciato dal ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti. In Fvg sono 171 gli istituti scolastici statali, a cui sono iscritti - secondo dati del Ministero dell'Istruzione - 144.004 studenti, divisi in 7.424 classi. A questi si aggiungono gli alunni delle scuole paritarie, che l'anno scorso erano 16.136 distribuiti in 227 istituti. Secondo una stima del Miur, il valore atteso di studenti stranieri nelle scuole statali del Fvg è pari a 18.137, di cui 2.624 alunni iscritti alle scuole dell'infanzia, 7.378 alla primaria, 4.200 alla secondaria di primo grado, 3.935 alla secondaria di secondo grado.

LA SITUAZIONE CATTEDRE - Per quanto riguarda le cattedre, sono 14.001 gli insegnanti in regione, a cui si aggiungono 1.610 insegnanti di sostegno. Gli alunni con disabilità sono 3.646. I licei rimangono la scuola preferita tra chi è iscritto alla secondaria di secondo grado. Su un totale 49.378 studenti, li hanno scelti in 22.721. Secondo e terzo posto rispettivamente per i tecnici (18.207 iscritti) e i professionali