19 novembre 2018
Aggiornato 06:00

Virus del Nilo: si procede alla disinfestazione a Prata

Dopo il decesso di un 69enne del posto. Riguarderà parte del centro e la zona industriale interessata
Virus del Nilo: si procede alla disinfestazione a Prata
Virus del Nilo: si procede alla disinfestazione a Prata (Adobe Stock)

PRATA DI PORDENONE - Oggi all'imbrunire è in programma la disinfestazione dalle zanzare di alcune via di Prata di Pordenone attigue alla zona di residenza dell'uomo di 69 anni deceduto sabato mattina nel reparto di Medicina dell’Ospedale di Pordenone dopo aver contratto il virus del Nilo. Lo ha reso noto l'Azienda sanitaria 5 di Pordenone al termine di un vertice tra il direttore del Dipartimento di prevenzione Lucio Bomben e il sindaco Dorino Favot.

Accompagnato dal comandante della Polizia Locale, Angelo Segatto, il sindaco Favot, ha deciso in accordo con il dott. Bomben e con il personale del Dipartimento di Prevenzione dell’AAS 5, le tempistiche e le procedure per la disinfestazione dalla zanzara culex, con prodotti larvicidi e adulticidi, che riguarderanno alcune aree della cittadina. La disinfestazione riguarderà il centro, tra cui via Martiri della Libertà, via Floreffe, via Daniele Manin e via Battisti. Nella zona industriale l'area interessata dalla bonifica sarà quella di via Sagree. In Friuli Venezia Giulia - ha ricordato l'azienda - sono due le persone morte a causa del virus della febbre del Nilo, entrambe affette da patologie pregresse.