21 novembre 2018
Aggiornato 18:00

In casa aveva una serra di marijuana: in manette un 23enne

Il giovane è accusato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
In casa aveva una serra di marijuana: in manette un 23enne
In casa aveva una serra di marijuana: in manette un 23enne (Carabinieri)

VERZEGNIS - In casa si era costruito una serra per la coltivazione di marijuana, è così che un 23enne residente a Verzegnis è finito in manette per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LA SERRA - I carabinieri del Norm della compagnia di Tolmezzo, a conclusione di mirata attività investigativa volta a fermare i reati in materia di stupefacenti, hanno sottoposto a controllo il giovane. La successiva perquisizione, estesa anche al domicilio, ha portato gli uomini dell’Arma a scoprire la serra per la coltivazione di cannabici completa di irradiatore di calore e fertilizzanti chimici.

LA DROGA - I militari hanno sequestrato circa 250 grammi di marijuana. Inoltre i militari hanno trovato altre nove piante di marijuana, per un peso complessivo di oltre 2 chilogrammi. Ma non solo. Nell’abitazione del 23enne c’erano anche circa 4 grammi di hashish, un bilancino di precisione, vario materiale per il confezionamento dello stupefacente e circa 80 euro, considerati provento dello spaccio.

L'ARRESTO - Il giovane, G.S., queste le sue iniziali, è stato tratto in arresto per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e accompagnato alla Casa Circondariale di Udine.

In casa aveva una serra di marijuana: in manette un 23enne

In casa aveva una serra di marijuana: in manette un 23enne (© Carabinieri)