24 settembre 2018
Aggiornato 18:00

Viale Palmanova, nell'area dell'ex Coca-Cola nuovi market

Secondo le informazioni il taglio del nastro dovrebbe esserci entro Pasqua
Viale Palmanova, nell'area dell'ex Coca-Cola, nuovi market
Viale Palmanova, nell'area dell'ex Coca-Cola, nuovi market (Google Maps)

UDINE - Viale Palmanova si rifà il look. Via lo stabilimento della ex Coca-Cola con i suoi 35 mila metri quadrati di superficie e avanti con nuovi supermercati. Non prima però, di eliminare il semaforo poco distante (all’incrocio con via del Partidôr) a favore di una più pratica rotonda. Le prime indiscrezioni sono state date dal Messaggero Veneto. 

L’AREA - Il via vai di uomini e mezzi nell’area dell’ex stabilimento, in particolare modo negli ultimi giorni, è sotto gli occhi di tutti. Secondo le informazioni, infatti, il taglio del nastro dovrebbe esserci entro Pasqua. I tempi sono quindi stretti. Prima dovrà essere realizzata la rotonda, poi smantellato parte del capannone (la parte costruita in tempi più recenti, nel 1993, sarà smontata e trasferita). Lì dovrebbero quindi prendere posto un market marchiato Famila, un Centercasa e pare, un ristorante. Sarebbero previsti anche 80 posti auto lungo via Lupieri, che la proprietà donerebbe al Comune. Il tutto ammonta, come riporta il quotidiano, a un investimento di 10 milioni di euro. L’area è stata acquisita da Numeria (Treviso) che sta cercando di metterla a reddito. Un nuovo volto, dunque per una delle principali arterie di accesso alla città che si ‘arricchisce’ di nuovi supermercati dopo Panorama, Eurospin e Lidl. Serviranno tutti?