24 gennaio 2019
Aggiornato 14:30
Eventi

‘Lego fire world’: i papà si sfidano a colpi di Lego

Prosegue anche questa settimana fino a domenica al Parco Terminal Nord, tutti i giorni dalle 15 alle 19, l’evento ‘Lego–Mattoncini al Centro’, dedicato ai famosissimi mattoncini
‘Lego fire world’: i papà si sfidano a colpi di Lego
‘Lego fire world’: i papà si sfidano a colpi di Lego

UDINE - Prosegue anche questa settimana fino a domenica al Parco Terminal Nord, tutti i giorni dalle 15 alle 19, l’evento ‘Lego–Mattoncini al Centro’, dedicato ai famosissimi mattoncini originali Lego che hanno appassionato grandi e piccoli per intere generazioni.

SABATO 22 SETTEMBRE dalle 11 alle 12.30 e dalle 16 alle 19 parte la ‘Lego fire world’, la sfida tra i papà che dovranno cimentarsi su un percorso fatto tutto di mattoncini che ricrea la camminata sui carboni ardenti. Per l’intera giornata i bambini saranno accompagnanti da un animatore e al termine della sfida non mancheranno premi per tutti.

I MATTONCINI E LA CREATIVITÀ dei bambini saranno i veri protagonisti dell’iniziativa. Per due settimane, infatti, bambini e ragazzi potranno dare sfogo alla loro fantasia con la tecnica dell'assemblaggio. Centinaia di mattoncini originali Lego (prodotti ufficiali) saranno a disposizione per creare personaggi, animali, edifici in miniatura, ma anche semplici oggetti della quotidianità o di fantasia con l’aiuto di un animatore.

ALL’INTERNO DEL PARCO sarà allestito un laboratorio dove i bambini potranno sbizzarrirsi tra migliaia di mattoncini colorati per le loro personali costruzioni. Il tutto nel contesto di un’area ludica gratuita creata ad hoc nella galleria del Terminal Nord con tanto di tavoli e sgabelli, delimitazioni con mattoncini colorati giganti e un Diorama Lego. Nati tra il 1932 e il 1958, i più famosi mattoncini al mondo da sempre stimolano nei bambini fantasia, immaginazione e concretezza facendo loro creare e inventare infinite combinazioni e giocando s’impara. Dalla magia dei mattoncini possono nascere vere e proprie opere rigorosamente targate ‘under’.