22 agosto 2019
Aggiornato 07:30
Sabato 22 settembre, alle 21

Tsu porta la boxe sul palco, per un racconto sulle relazioni umane

Come due equilibristi, i personaggi di Combattenti si muovono all’interno del ring, un uomo e una donna decisi a guardarsi, studiarsi, infliggersi colpi ora d’amore, ora d’odio
Tsu porta la boxe sul palco, per un racconto sulle relazioni umane
Tsu porta la boxe sul palco, per un racconto sulle relazioni umane

UDINE - Sabato 22 settembre, alle 21, Teatro Sosta Urbana torna all’Auditorium Bellavitis (viale XXV Aprile 3) con lo spettacolo ‘Combattenti’, inserito all’interno del calendario di Presente Imperfetto, il teatro itinerante che porta gli spettacoli nelle periferie di Udine.

COME DUE EQUILIBRISTI, i personaggi di Combattenti si muovono all’interno del ring, un uomo e una donna decisi a guardarsi, studiarsi, infliggersi colpi ora d’amore, ora d’odio. E’ il sentimento umano che cambia e si confronta, ma che all’interno del quadrato non sfocia mai in pura violenza, come accade sovente nella società d’oggi, piuttosto si attiene a delle regole e le rispetta, come rispetta il compagno-avversario.

LO SPETTACOLO diviene così una parabola relazionale, che mette in scena la boxe non per esaltarne i colpi, quanto piuttosto la disciplina sportiva grazie alla quale i protagonisti si piacciono e dispiacciono, cercano insieme una via d’uscita da annosi vicoli ciechi della vita quotidiana. Lei, ex campionessa, gestisce una palestra periferica, con impegno vanificato da scarse qualità manageriali. Lui, vecchio boxeur amatoriale, divorziato con figlio adolescente, ha da poco perso il suo impiego di giornalista sportivo. E’ un confronto a due, in una società nuova e veloce che non li riconosce, relegandoli al ruolo di ex-protagonisti. Da qui, la decisione di tornare a rimettersi in gioco abbandonando i ruoli convenzionali, in quella che diviene più una palestra per riallenarsi alla vita. Per la sesta edizione della rassegna «delle periferie», la compagnia del Teatro della Sete anche quest’anno è sostenuta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Udine, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e la Fondazione Friuli.

INFO www.teatrodellasete.com  | TSU Teatro Sosta Urbana |