12 dicembre 2019
Aggiornato 02:30
UDINE

Volontari nelle zone terremotate del Centro Italia: premiati i geometri friulani

Il Dipartimento nazionale di Protezione Civile ha voluto assegnare un riconoscimento a 16 professionisti della provincia
Volontari nelle zone terremotate del Centro Italia: premiati i geometri friulani
Volontari nelle zone terremotate del Centro Italia: premiati i geometri friulani

UDINE – Hanno prestato servizio in qualità di volontari nelle zone terremotate del Centro Italia tra il 2016 e il 2017, nell’ambito degli interventi della Protezione Civile. Per questo 16 geometri della provincia di Udine sono stati premiati dal Dipartimento nazionale di Pc. La consegna degli attestati da parte del capo Dipartimento Angelo Borrelli e del presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati Maurizio Savoncelli è avvenuta a Roma nelle mani del presidente del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Udine, Lucio Barbiero. E’ stato quest’ultimo poi, una volta rientrato in Friuli, a consegnare gli attestati nelle mani dei geometri impegnati nelle zone terremotate.

I PREMIATI - Alla cerimonia organizzata nella sede del Collegio dei Geometri di Udine è intervenuto anche il vicepresidente della Regione Fvg Riccardo Riccardi. Tra i professionisti che hanno ricevuto l’attestato ci sono Raphael Artico, Sandro Bello, Paolo Binutti, Filippo Bisaro, Fausto Cominotto, Roberto Guatto, Giovanni Lizzi, Marco Moro, Luca Pascon e Mauro Tollon.

L'IMPEGNO DEI GEOMETRI - Com’è stato ricordato nel corso della serata, «il 27% del contributo totale all’attività svolta nelle zone terremotate nelle prime fasi tecniche di emergenza è stato attuato dalla categoria professionale dei geometri. La collaborazione dei professionisti friulani è stata immediata. Il sisma del 1976, infatti, rappresenta per tutti un ricordo indelebile».