22 gennaio 2019
Aggiornato 10:00
Udine

Condannata per rapina aggravata e sequestro di persona: rintracciata in Romania

La Polizia di Udine ha messo fine alla latitanza di una 39enne
Condannata per rapina aggravata e sequestro di persona: rintracciata in Romania
Condannata per rapina aggravata e sequestro di persona: rintracciata in Romania Polizia di Stato

UDINE – Era latitante da maggio dopo una condanna a 5 anni, 10 mesi e 14 giorni per rapina aggravata e sequestro di persona emessa dal Tribunale di Udine. Una ‘fuga’ durata poco, visto che nei giorni scorsi la 39enne cittadina romena è stata catturata dalla locale polizia, dando così esecuzione al mandato di arresto europeo.

La donna, nell’aprile del 2011, a Camino al Tagliamento, si era resa protagonista di un furto insieme a quello che al tempo era il suo compagno. Durante l’azione criminale, la 39enne aveva usato violenza nei confronti dei proprietari dell’abitazione, oltre ad aver sottratto denaro contante insieme ad alcuni oggetti di valore.

Dopo un prima fase di custodia cautelare in carcere, ai due fu concessa la misura cautelare degli arresti domiciliari, ma entrambi riuscirono a evadere facendo perdere le proprie tracce. Fino a qualche settimana fa, quando la coppia è finita di nuovo in manette grazie alle indagini della Polizia friulana insieme al Servizio per la Cooperazione Internazionale. Sono in corso le procedure di estradizione a cura del Ministero di Giustizia.