22 marzo 2019
Aggiornato 16:00
Udine

Prova a barare all'esame per la patente: 33enne denunciato per truffa

L'uomo, di origini indiane, utilizzava un micro auricolare di color pelle inserito nell’orecchio collegato a uno smartphone
Prova a barare all'esame per la patente: 33enne denunciato per truffa
Prova a barare all'esame per la patente: 33enne denunciato per truffa Polizia di Stato

UDINE – Si è presentato ai test per il conseguimento della patente di guida con un’apparecchiatura auricolare. Per questo un cittadino indiano di 33 anni, residente a Cordenons, è stato denunciato dalla Polizia di Udine. Il fatto si è verificato alla motorizzazione del capoluogo friulano durante gli esami di teoria. E’ stato uno degli esaminatori ad accorgersi del comportamento anomalo di un candidato. Memore di analoghi episodi accaduti in precedenza, il funzionario ha subito avvertito la Polizia strada di Udine, giunta sul posto con una pattuglia.

Il 33enne è stato quindi scoperto mentre utilizzava un micro auricolare di color pelle inserito nell’orecchio. L’uomo aveva addosso uno smartphone posizionato in modo che la videocamera del telefono riprendesse le immagini della prova d’esame proiettate sul monitor, dando così modo ai suoi complici di comunicare le risposte corrette. Lo straniero, che al momento risulta essere l’unico indagato, è stato denunciato per truffa ai danni dello Stato ma la Polizia stradale proseguirà l’attività d’indagine al fine di identificare le persone che hanno concorso nel reato.