16 ottobre 2018
Aggiornato 19:00

‘Dissonanze 4’: Cas’Aupa festeggia il suo ‘compleanno’ con Winter!

Sarà un appuntamento speciale, sarà l’occasione per festeggiare i 9 anni di Cas’Aupa
‘Dissonanze 4’: Cas’Aupa festeggia il suo ‘compleanno’ con Winter!
‘Dissonanze 4’: Cas’Aupa festeggia il suo ‘compleanno’ con Winter! (Cas'Aupa)

UDINE – Venerdì 28 settembre si chiude un’entusiasmante e ricca stagione estiva targata ‘Dissonanze 4’. Sul palco del Circolo (in via Val D'Aupa 2, a Udine), dalle 19.30, salirà Winter (ingresso libero, anche senza tessera associativa)! Sarà un appuntamento speciale, sarà l’occasione per festeggiare i 9 anni di Cas’Aupa!

IL 28 SETTEMBRE - Winter è il nome del progetto della songwriter Samira Winter, il cui amore per la chitarra, e per un immaginario nostalgico, ispira l'estetica del quartetto dream pop-indie rock. Samira cresce in Brasile ascoltando i dischi U.S. punk del padre e la musica popolare brasiliana della madre. A Boston per il college, scopre lo shoegaze e se ne innamora. Inizia così la collaborazione con Nolan Eley, che produce e registra il primo ep ‘Daydreaming’ e l'Lp ‘Supreme Blue Dream’. Dal 2013 Samira si sposta a L.A. dove con la sua band lavora all'album ‘Ethereality’, pubblicato ad aprile di quest'anno. Winter vuole cercare di riconnettere i suoi ascoltatori con il proprio bambino interiore attraverso la sua musica da sogno.

L’ORGANIZZAZIONE - Il Circolo Cas’Aupa è una realtà attiva sulla scena culturale udinese ormai da 9 anni, (e quest’anno fra i vincitori del bando Funder35) composta da soli volontari (per la gran parte under 25), che è riuscita a far arrivare in città numerosissime prime regionali e in alcuni casi italiane (Ought, Iosonouncane, Xiu xiu, Stregoni) con un occhio di riguardo verso la scena indie. Merito del lavoro del presidente Francesco Nguyen, del direttore artistico Jacopo di Gaspero e dei gruppi di giovani volontari. ‘Dissonanze 4’ può contare sulla partnership di Pietrasonica, Blud e sul contributo di Regione Fvg, Fondazione Friuli. Non mancano, inoltre, le collaborazioni con altre realtà cittadine e non come vicino/lontano, Cooperativa PuntoZero, Spazioersetti, Circo all'incirca.

INFO - Per tutti gli approfondimenti del caso è possibile visitare il sito dissonanze.org, dare un’occhiata ai profili Facebook (dissonanze.udine o casaupa), Instagram (#dissonanze) o mandare un’e-mail all’indirizzo info@casaupa.org.