25 giugno 2019
Aggiornato 10:30
da giovedì 18 a domenica 21 ottobre

Ein Prosit compie 20 anni e festeggia con 29 stelle Michelin

Oltre 100 gli appuntamenti in programma. Le parole del direttore Tognoni e dell'assessore Bini

TARVISIO – Ein Prosit compie 20 anni e festeggia un ricco programma formato da oltre 100 appuntamenti e con la presenza di 27 chef (tre questi Anand Gaggan, Mauro Colagreco, Chicco Cerea, Norbert Niederkofler, Antonia Klugmann, Emanuele Scarello e altri) e di 29 stelle Michelin. L’appuntamento è da giovedì 18 a domenica 21 ottobre tra Tarvisio e Malborghetto, quando in Valcanale, a essere protagonisti, saranno la mostra assaggio, le degustazioni guidate, i laboratori dei sapori, le cene nelle case e nei ristoranti con grandi chef italiani e internazionali, e gli incontri ravvicinati con 150 tra i più importanti produttori del panorama enogastronomico italiano e internazionale. Una kermesse organizzata dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano e in collaborazione con la Regione Fvg, Promoturismo Fvg, l’Ersa con il progetto Aqua, e il sostegno di Fondazione Friuli, Credit Agricole Friuladria, la Camera di Commercio di Udine, e le sponsorship di KitchenAid (main sponsor della ventesima edizione), Illy Caffè, Prosciutto di San Daniele, Acqua Panna-San Pellegrino, Despar, Allianz, Grana Padano, Jolanda de Colò, Prosecco Doc, Pronto Auto-Jeep. Proficua inoltre la collaborazione con il Comune di Tarvisio, il Bim e con il supporto del Progetto Interreg Italia-Austria Made e il supporto tecnico di Pratic, Moroso, Slowear, Strada Vino e Sapori Fvg, Zorzi, la ventesima edizione di Ein Prosit sarà una vera e propria vetrina soprattutto dell'eccellenza della produzione vinicola regionale, nazionale e internazionale, proponendo un programma da record che sarà in grado di richiamare in Friuli Venezia Giulia migliaia di appassionati e gourmand da tutta Italia e da diverse località oltre confine, in primis dalle vicine Austria e Slovenia, occupando per l’intero fine settimana le strutture ricettive del Tarvisiano.

LE PAROLE DI BINI E ZANNIER - «Ein Prosit è il primo evento enogastronomico del Nordest ed è la manifestazione di eccellenza che non si limita a promuovere il tarvisiano, ma muove l’intero comparto turistico e della promozione agroalimentare del Friuli Venezia Giulia». È un commento all’unisono quello degli assessori regionali al Turismo, Sergio Emidio Bini, e alle Risorse agroalimentari, Stefano Zannier, in occasione della presentazione della ventesima edizione di Ein Prosit avvenuta nella sede della Fondazione Friuli alla presenza del padrone di casa, il presidente Giuseppe Morandini, il direttore del Consorzio del Tarvisiano Claudio Tognoni e di Emanuela Bagatin, direttore territoriale di Credit Agricole Friuladria. A quest’ultima è spettato il compito si svelare la vincitrice del premio ‘Eccellenze del territorio’, assegnato quest’anno alla chef Antonia Klugmann. «Ein Prosit - spiega l’assessore Bini - è una delle ricchezze più importanti che gode di un palcoscenico naturalistico unico. Un’eccellenza di cui la Regione è orgogliosa e per questo deve ringraziare quanti lavorano alla realizzazione di eventi di questo livello, in particolare il direttore del Consorzio Claudio Tognoni. Questo Consorzio sa costruire eventi che diventano prodotti turistici di grande successo, come il No Borders Music Festival, capace di attrarre giornalisti da tutto il mondo. Ein Prosit è a tutti gli effetti un evento internazionale, con nomi incredibili della scena enogastronomici mondiale». L’assessore Zannier ha invece spostato il focus sul comparto agroalimentare confermando che «la produzione agricola e di trasformazione in Friuli Venezia Giulia è la leva per un turismo di qualità. Dobbiamo avere piena consapevolezza delle enormi potenzialità del settore e del fatto che sussistono in questa regione condizioni favorevoli per un forte sviluppo del comparto, con fattori fondamentali non paragonabili anche rispetto alle produzioni di territori contigui, che però hanno sempre dimostrato maggiore efficacia promozionale. Servono ottimismo e capacità innovativa per affermare meccanismi imprenditoriali sostenibili».

IL TEMA 2018 SARA’ LA CONTAMINAZIONE - A Tarvisio ancora una volta andranno in scena le contaminazioni in un intreccio tra sapori, riti e costumi senza confini, in un gioco di fusione tra chef, vini, sapori, territori ed emozioni. Da sempre terra di confine, ecco che il tarvisiano per quattro giorni sarà percepito sotto un’altra prospettiva, come la capitale italiana dell’alta gastronomia, diventando una vetrina di culture, suggestioni e sapori. Come ha sempre saputo fare guardando alla contaminazione - tema cardine di Ein Prosit 2018 - già espresso con il No Borders Music Festival  e con la concretizzazione delle candidature olimpiche invernali o con la manifestazione dei Krampus ogni 5 dicembre   in cui si fondono cattolicesimo e paganesimo nel rito che accompagna San Nicolò e i Krampus, Ein Prosit è crocevia del gusto e contaminazione delle esperienze. Il successo di Ein Prosit si ritrova in molteplici fattori: dal fitto calendario di appuntamenti alla scoperta dei prodotti della tradizione enogastronomica con una particolare attenzione alla valorizzazione delle eccellenze regionali, in percorsi guidati alla ricerca di sapori elaborati e inusuali, all’atmosfera conviviale tra piacere per il palato ed esperienza sensoriale, passando per la privilegiata posizione geografica del comprensorio del Tarvisiano, meta facilmente raggiungibile sia dall’Italia che dall’Austria e dalla Slovenia per un pubblico di appassionati e gourmand sempre più in crescita che per quattro giorni riempirà e colorerà l’intera Valcanale, grazie anche all’importante collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e al supporto operativo di Promoturismo Fvg.    Riconfermata anche quest’anno l’originale proposta del Food Truck posizionato all’esterno di Palazzo Veneziano, sede della mostra assaggio. Durante il weekend alcuni chef (Eugenio Boer, i Fratelli Costardi, Renato Bosco con il suo forno) cucineranno all’intero del Truck Zorzi e proporranno le loro specialità. Il programma completo della ventesima edizione e le vantaggiose offerte turistiche di Ein Prosit 2018 sono consultabili sul sito www.einprosit.org