24 gennaio 2019
Aggiornato 14:30
squadra mobile di Udine

Deruba e picchia una coppia di Camino al Tagliamento: arrestata 39enne romena

La donna è finita in manette dopo essere stata rintracciata nel suo Paese
Deruba e picchia una coppia di Camino al Tagliamento: arrestata 39enne romena
Deruba e picchia una coppia di Camino al Tagliamento: arrestata 39enne romena Polizia di Stato

UDINE - Nell’aprile del 2011, assieme a un uomo, un connazionale, si era introdotta in un’abitazione di Camino al Tagliamento. Lì dopo aver usato violenza verso i padroni di casa li aveva derubati. La donna, una 39enne cittadina romena, H.D.S. le sue iniziali, è stata arrestata il 26 settembre, dalla squadra mobile di Udine, in collaborazione con la Polizia di Frontiera di Roma-Fiumicino.

Sulla testa della donna pende una condanna a  5 anni, 10 mesi e 14 giorni, emessa dal tribunale di Udine. La donna e il suo complice dopo la rapina erano stati fermati e messi ai domiciliari, ma dopo breve tempo erano evasi, facendo perdere le loro tracce. A seguito del provvedimento di condanna, le indagini sviluppate e portate a termine dalla polizia di Stato di Udine, con il concorso della direzione centrale della polizia criminale, servizio per la cooperazione internazionale di polizia, ha permesso di rintracciare la condannata in Romania, dove veniva fermata in esito al mandato di arresto europeo, predisposto dalla Procura di Udine.

Attraverso le medesime procedure, lo scorso 11 settembre era stato arrestato anche il complice della donna, che ora è rinchiusa nel carcere di Rebibbia.