22 gennaio 2019
Aggiornato 10:00
tra il 26 e il 27 settembre

Aggredisce due controllori della Saf e gli agenti della Polfer: arrestato

Si tratta di un 26enne ghanese, che dovrà rispondere di aggressione ed evasione
Aggredisce due controllori della Saf e gli agenti della Polfer: arrestato
Aggredisce due controllori della Saf e gli agenti della Polfer: arrestato Polizia di Stato

UDINE – Aggredisce due controllori della Saf, si scaglia contro gli agenti della Polfer ed evade dai domiciliari. Si tratta di un 26enne pluripregiudicato ghanese, che tra il 26 e il 27 settembre ha creato scompiglio in città.

Individuato una prima volta dagli agenti della Polizia Ferroviaria mercoledì pomeriggio nell’ambito dei controlli effettuati nelle stazioni dei treni, l’uomo è stato arrestato e portato negli uffici della stazione per gli accertamenti del caso. Poche ore prima il 26enne si era reso protagonista di un’aggressione ai danni di due controllori in servizio sugli autobus urbani della Saf. Non contento, se l’è presa anche con due agenti della Polfer, che hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 3 e 7 giorni. Il cittadino straniero è stato quindi affidato a una comunità cittadina in stato di arresto, in attesa dell’udienza di convalida, ma è riuscito a scappare. Ritrovato dagli agenti dalla Sezione Volanti della Polizia di Stato, era tranquillamente in un’osteria del centro seduto a consumare una bevanda. Tratto di nuovo in arresto, ora dovrà rispondere anche del reato di evasione.

Nel corso dei controlli alla stazione, gli agenti hanno identificato 36 persone e ispezionando 3 bagagli sospetti.