26 marzo 2019
Aggiornato 12:00
CERVIGNANO

Aggredisce l'ex convivente davanti alla figlioletta minore: arrestata

La donna, ubriaca, si è scagliata anche contro i carabinieri intervenuti per calmarla. In tasca aveva un grosso coltello da cucina
Aggredisce l'ex convivente davanti alla figlioletta minore: arrestata
Aggredisce l'ex convivente davanti alla figlioletta minore: arrestata Carabinieri

CERVIGNANO – Ha aggredito l’ex convivente davanti alla figlioletta minore, e non contenta, se l’è presa anche con i carabinieri. E’ accaduto venerdì mattina a Cervognano, dove una 34enne di Grado è finita in manette con le accuse di maltrattamenti in famiglia, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi.

La donna si è presentata alla porta di casa dell’ex in un evidente stato di alterazione a causa di un consumo eccessivo di alcol. Con in tasca un grosso coltello da cucina, ha minacciato l’uomo, un 46enne residente a Cervignano, colpendolo ripetutamente con calci e pugni davanti alla loro figlioletta di poco più di anno.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cervignano che sono riusciti a bloccarla con senza fatica, con la 34enne che ha cercato di colpirli e morderli. Per la donna sono scattate le manette