9 luglio 2020
Aggiornato 23:30
GEMONA DEL FRIULI

Ancora a segno la ‘banda dei distributori’: colpo a Gemona

I ladri si sono dovuti accontentare di qualche spicciolo. Indagano i carabinieri
Ancora a segno la ‘banda dei distributori’: colpo a Gemona
Ancora a segno la ‘banda dei distributori’: colpo a Gemona

GEMONA DEL FRIULI – La ‘banda dei distributori’ colpisce ancora. Dopo gli ultimi episodi di Tavagnacco, Latisana e Nimis, nella notte tra venerdì 28 e sabato 29 settembre, a finire nel mirino dei ladri è stato ‘L’autolavaggio’ di via San Daniele, a Gemona. Ad anticipare la notizia è il Messaggero Veneto. 

I malviventi hanno approfittato del buio per scassinare la porta d’ingresso dell’ufficio alla ricerca di contanti. Nel registratore di cassa, però, non hanno trovato nulla di più di qualche monetina. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell’Italpol e i carabinieri della Compagnia di Tolmezzo.

Le indagini sono in corso, soprattutto per capire se i vari colpi messi a segno negli ultimi giorni possano essere ascritti alla stessa mano.