24 gennaio 2019
Aggiornato 14:30
Si gioca alle 12.30

Velazquez: «L'Udinese è pronta per l'esame Bologna»

Il mister bianconero, nella consueta conferenza stampa pre gara, ha parlato anche di Danilo e De Paul
Velazquez: «L'Udinese è pronta per l'esame Bologna»
Velazquez: «L'Udinese è pronta per l'esame Bologna»

UDINE - Il tecnico dell'Udinese Julio Velazquez ha due certezze alla vigilia della trasferta di domenica in casa del Bologna (si gioca alle 12.30). La sua squadra «arriva fisicamente bene alla partita di domani», alla terza gara in sette giorni, ed è pronta ad affrontare una «gara difficile» che «sarà simile a quella con il Chievo». Lo ha spiegato nella consueta conferenza stampa della vigilia.

«Sappiamo tutti che non sarà facile, giochiamo in trasferta, contro una squadra che penso si chiuda molto bene e sia forte nella transizione e offensiva; una squadra che ha un obiettivo simile al nostro», ha aggiunto. «Arriviamo con molta forza, il nostro obiettivo è fare una buona prestazione per vincere la partita. Poi si può vincere, perdere o pareggiare, come sempre», ha concluso. Il mister bianconero ha parlato anche dell’ex Danilo: «E’ stato il nostro capitano per molti anni e ha fatto molto per questa società. Gli auguro il meglio per il suo futuro, è sempre stato un professionista e sempre lo sarà ma ora non fa parte della nostra rosa»

Velazquez chiude riservanto un pensiero a De Paul, ‘fresco’ convocato con l’Argentina:   «Sono molto contento della convocazione di Rodrigo con l’Argentina e gli ho già fatto i complimenti. Abbiamo parlato tanto in questi giorni e questa è la testimonianza della bontà del lavoro che facciamo con l’intera squadra. Rodrigo non ha ancora raggiunto il suo massimo e ha ampi margini di miglioramento. E’ un calciatore di livello assoluto».