19 ottobre 2018
Aggiornato 20:30

Magnano in Riviera, furto nella sede dell'Ana: lo sdegno delle penne nere

Al di là del bottino (piuttosto scarso) e dei danni causati dall’effrazione (questi più ingenti), è stato il gesto a rammaricare il gruppo
Furto nella sede dell'Ana: lo sdegno delle penne nere
Furto nella sede dell'Ana: lo sdegno delle penne nere (Fb)

MAGNANO IN RIVIERA – «Gli Alpini ‘ringraziano’». E’ un ringraziamento pieno di amarezza quello postato su Facebook dal gruppo Ana Billerio di Magnano in Riviera, visitato dai ladri domenica notte. Al di là del bottino (piuttosto scarso) e dei danni causati dall’effrazione (questi più ingenti), è stato il gesto a rammaricare le penne nere, sempre a disposizione della comunità locale e sempre disponibili.

«Che dire, davanti a simili comportamenti si rimane senza parole – si legge nel post pubblicato su Facebook –. Domenica notte i soliti ignoti hanno preso di mira la nostra Sede forzando la porta d'ingresso e mettendo a soqquadro i locali. Hanno razziato il possibile ma, soprattutto, hanno causato danni che superano notevolmente il valore depredato. Gli Alpini "ringraziano"!!!». Del furto sono stati informati i carabinieri della locale stazione.