10 dicembre 2018
Aggiornato 21:30

Viabilità: Fantelli nuovo amministratore unico di Fvg Strade

Il governatore Fedriga: "Scelta basata su curriculum ed esperienza"
Viabilità: Fantelli nuovo amministratore unico di Fvg Strade
Viabilità: Fantelli nuovo amministratore unico di Fvg Strade (gente di montagna)

TRIESTE - Raffaele Fantelli, 46enne manager friulano, è il nuovo amministratore unico di Friuli Venezia Giulia Strade spa, la società a capitale interamente pubblico con oggetto sociale esclusivo la progettazione, la realizzazione, la manutenzione, la gestione e la vigilanza di opere di viabilità regionale. «La nostra scelta - commenta il governatore Fvg, Massimiliano Fedriga, al termine della Giunta straordinaria che ha provveduto a ratificare la nomina - va nella direzione tracciata di individuare profili professionali di alto livello per occuparsi dei servizi da garantire ai cittadini». «Il curriculum di Fantelli - prosegue Fedriga - contiene esperienze molto importanti che potranno consentirgli di operare al meglio con l'obiettivo di assicurare una mobilità territoriale adeguata alle crescenti necessità di aziende e privati».

Fantelli succede nell'incarico a Giorgio Damiani, rimasto alla guida di Fvg Strade dal maggio 2015 fino alle recenti dimissioni. Già direttore generale presso Kito Chain Italia, azienda proprietaria delle acciaierie Weissenfels di Fusine (Tarvisio), il neo presidente della spa regionale, residente a Udine ma nato a Palmanova il 13 settembre 1972, vanta esperienze anche in altre imprese friulane quali Pilosio, Danieli, Flextronics e Tecnomaster, con una precedente formazione tra l'istituto tecnico Malignani di Udine, l'Università e il Mib School of Management di Trieste, la Sda Bocconi School of Management e il Politecnico di Milano e una specializzazione a Pittsburgh, negli Stati Uniti.