18 ottobre 2018
Aggiornato 05:30

A Udine nasce un progetto sperimentale di attività musicale inclusiva

Le lezioni, di un’ora alla settimana in un gruppo con massimo 5 allievi, vengono tenute da insegnanti ed educatori  formati ed in possesso di competenze specifiche in un contesto musicale stimolante che rielabora le molte forme della musica
A Udine nasce un progetto sperimentale di attività musicale inclusiva
A Udine nasce un progetto sperimentale di attività musicale inclusiva (Ritmea)

UDINE - Nasce a Udine  il primo progetto sperimentale di propedeutica orchestrale per ragazzi e adulti con fragilità psichiche, mentali e fisiche con il metodo di  Educazione Musicale Orchestrale Integrata.

IL PERCORSO è organizzato dalla Scuola di Musica Ritmea in stretta collaborazione con la Cooperativa Allegro Moderato di Milano i cui docenti, esperti da oltre venti anni di didattica musicale speciale, hanno permesso a chi è portatore di difficoltà, di intraprendere il percorso proposto e di poter arrivare a fare musica con gli altri creando  una grande orchestra sinfonica. Le lezioni, di un’ora alla settimana in un gruppo con massimo 5 allievi, vengono tenute da insegnanti ed educatori  formati ed in possesso di competenze specifiche in un contesto musicale stimolante che rielabora le molte forme della musica.

GLI STRUMENTI MUSICALI (violino, violoncello, percussioni, arpa, chitarre, tastiere) verranno  messi a disposizione dalla Ritmea. Per iscriversi non è necessario essere già in possesso di competenze musicali. Agli educatori e agli insegnanti va infatti il compito di trovare le giuste strategie per consentire agli iscritti il massimo livello di coinvolgimento e partecipazione. Prevista lezione di prova gratuita.

Per maggiori informazioni: info@ritmea.it.