19 ottobre 2018
Aggiornato 20:30

Il teatro di figura in Friuli: tre appuntamenti al Centro Internazionale Podrecca-Signorelli

Paolo Pellarini illustrerà la storia di questo famoso personaggio, nato dall’inventiva di Antonio Reccardini nell’Ottocento
Il teatro di figura in Friuli: tre appuntamenti al Centro Internazionale Podrecca-Signorelli
Il teatro di figura in Friuli: tre appuntamenti al Centro Internazionale Podrecca-Signorelli (archivio)

CIVIDALE - Marionetta, burattino o maschera? Fracanapa o Facanapa? Veneto o friulano? Di questo, ed altro ancora, si parlerà a Cividale del Friuli, presso il CIPS (Centro Internazionale Vittorio Podrecca Teatro delle Meraviglie di Maria Signorelli) lunedì 8 ottobre alle 17. Paolo Pellarini illustrerà la storia di questo famoso personaggio, nato dall’inventiva di Antonio Reccardini nell’Ottocento.

IL 22 OTTOBRE - A questo incontro seguirà, lunedì 22 ottobre, sempre alle 17, una chiacchierata con Walter Drescig che racconterà, invece, di un incontro con Antonio Farina, l’ultimo segretario di Vittorio Podrecca, il grande impresario teatrale friulano che portò in tutto il mondo le sue famose marionette, i Piccoli.

IL 5 NOVEMBRE - Andrea Martinis chiuderà il ciclo di incontri, lunedì 5 novembre, con un excursus sulla storia del teatro di figura a Cividale, con un particolare ricordo della Compagnia dei Benandants. ‘In questi ultimi anni, con l’allestimento del CIPS e con il progetto europeo Eupupts, abbiamo aperto la strada a un percorso conoscitivo e di studio su quello che ha significato, nei secoli, il teatro di figura in Italia e nel mondo – spiega l’assessore alla cultura del Comune di Cividale del Friuli Angela Zappulla, che continua specificando che ‘l’allestimento degli spazi espositivi mostra sia la storia della Compagnia dei Piccoli di Vittorio Podrecca, sia la personalità di Maria Signorelli, artista e intellettuale, la cui sensibilità ha consentito, negli anni ’60, di salvare gran parte dei materiali legati alla Compagnia di Podrecca, sottraendoli alla dispersione e all’oblio. Con questo ciclo di incontri approfondiremo anche le tematiche più locali, legate sia al Friuli che a Cividale stessa’. Le tre conferenze, tutte alle 17, avranno ingresso libero; per l’occasione anche l’accesso al Centro Podrecca Signorelli sarà gratuito.

Per info Ufficio Cultura 0432/710350 cultura@cividale.net