16 ottobre 2018
Aggiornato 08:00

In un capannone alle porte di Udine spunta refurtiva per 60 mila euro

I carabinieri hanno ritrovato le 12 selle da monta sottratte a fine settembre dal maneggio La104 di Aonedis
In un capannone alle porte di Udine  spunta refurtiva per 60 mila euro
In un capannone alle porte di Udine spunta refurtiva per 60 mila euro (Campoformido)

CAMPOFORMIDO - I carabinieri di Campoformido, San Daniele del Friuli e Majano, in collaborazione con il personale del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Pordenone, nel corso di uno specifico servizio volto a contrastare delitti contro il patrimonio, hanno effettuato un sopralluogo in un capannone industriale alle porte di Udine, rinvenendo diversi oggetti rubati nel recente passato.

In particolare, sono spuntate le 12 selle da monta sottratte a fine settembre dal maneggio La104 di Aonedis. Insieme a questo materiale, nel capannone c’era anche una moto marca Ktm 125.

La refurtiva, del valore di circa 60.000 euro, è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari. Ora i militari dell'Arma dovranno ricostruire i legami tra i proprietari del capannone e gli autori dei furti.