18 ottobre 2018
Aggiornato 05:30

Insegnante troppo violenta in classe: sospesa per 10 mesi

La donna, 52 anni, è ritenuta responsabile di violenze fisiche e atteggiamenti vessatori nei confronti dei suoi allievi di seconda media
Insegnante troppo violenta in classe: sospesa per 10 mesi
Insegnante troppo violenta in classe: sospesa per 10 mesi (Adobe)

UDINE – Sospesa dal servizio per i suoi modi violenti. La protagonista della triste vicenda è una docente 52enne residente in provincia di Udine, che per i prossimi 10 mesi non potrà più sedere in cattedra. La donna è ritenuta responsabile di violenze fisiche e atteggiamenti vessatori nei confronti dei suoi allievi di seconda media.

INDAGINI AVVIATE NEL 2016 - Le prime segnalazioni risalgono al 2016 da parte di alcuni genitori. Percosse, spinte, schiaffi e umiliazioni che questa insegnante avrebbe rivolto ai suoi alunni. La Squadra Mobile coordinata dal vicequestore Massimiliano Ortolan ha subito avviato le indagini, che hanno previsto anche l’installazione di telecamere in classe.

SOSPENSIONE NOTIFICATA IL 9 OTTOBRE - Da qui si è giunti alla la misura cautelare di sospensione all'insegnamento per la docente disposta dal Giudice per le indagini preliminari. Un provvedimento notificato martedì 9 ottobre. L'accusa è maltrattamento aggravato ai danni di minore.