16 ottobre 2018
Aggiornato 19:00

Calci e pugni agli agenti: arrestato un 26enne ghanese

Aveva alzato troppo il gomito iniziando a disturbare i passanti in centro
Calci e pugni agli agenti: arrestato un 26enne ghanese
Calci e pugni agli agenti: arrestato un 26enne ghanese (Diario)

UDINE – Aveva alzato troppo il gomito e dopo aver iniziato a disturbare i passanti in centro, se l’è presa con i poliziotti intervenuti per calmarlo. E’ successo venerdì verso le 13 a Udine. Sono stati gli agenti delle Volanti a recarsi sul posto e a far scattare le manette nei confronti di un cittadino ghanese 26enne, residente in città.

L’uomo, dopo essere stato raggiunto dai poliziotti, ha tentato di colpirli con calci e pugni. Appena due settimane fa era stato arrestato due volte in mezza giornata, per resistenza nei confronti di altri agenti che procedevano a controlli in stazione ferroviaria in mattinata, e per l’evasione dai domiciliari ai quali era costretto in attesa della convalida della misura nella stessa serata. Questa volta è stato accompagnato direttamente in via Spalato.