13 dicembre 2018
Aggiornato 17:00

Riparte il Campionato: il Tavagnacco ospita l'Atalanta-Mozzanica

Fischio d’inizio alle 15 al Comunale di via Tolmezzo. Rossi dovrà rinunciare a Polli
Riparte il Campionato: il Tavagnacco ospita l'Atalanta-Mozzanica
Riparte il Campionato: il Tavagnacco ospita l'Atalanta-Mozzanica (Upc)

TAVAGNACCO - Riparte la serie A femminile dopo la sosta per gli impegni della Nazionale. Una sosta che per il Tavagnacco è stata raddoppiata per lo spostamento della partita contro la Roma. Domenica 14 ottobre alle 15 le friulane ospiteranno l’Atalanta Mozzanica per la terza giornata di Campionato. In classifica il Tavagnacco ha 3 punti, grazie alla vittoria conquistata all’esordio contro l’Orobica Bergamo, mentre l’Atalanta Mozzanica è ancora ferma a quota zero.

LE PAROLE DI MISTER ROSSI - «La squadra si è allenata bene nelle ultime due settimane – chiarisce mister Marco Rossi – potendo lavorare in modo intenso e anche specifico per determinati ruoli. Certamente l’assenza di Elisa Polli (infortunatasi a un ginocchio in Nazionale) domenica peserà, sia per l’importanza del ruolo, attaccante, sia perché non abbiamo molte alternative in quel reparto. Cercheremo comunque di allestire una squadra propositiva, in grado di fare male al Mozzanica, che è una buona formazione e l’ha dimostrato». Rossi sa che questo Tavagnacco dovrà basarsi molto sulla compattezza del gruppo per fare bene: «Dovremo stare attente a tutte le situazioni, tenendo d’occhio specialmente il loro reparto offensivo. Mi aspetto una prestazione di carattere e un gioco di squadra – ha chiuso il mister gialloblu – solo così potremo raggiungere i risultati sperati».

LA VOGLIA DI MASCARELLO - E’ determinata anche Marta Mascarello, che alla prima giornata è andata in gol, regalando i tre punti al Tavagnacco: «Stiamo bene e abbiamo lavorato molto in queste settimane, curando diversi aspetti tecnici e tattici. Non vediamo l’ora di scendere in campo per fare bene e conquistare la vittoria davanti al nostro pubblico».
Le altre partite della giornata: Sassuolo-Milan (12.30), Fiorentina-Chievo Verona, Hellas Verona-As Roma, Juventus-Orobica (20.30).