19 novembre 2018
Aggiornato 00:30

Aquileia, cadavere trovato nelle acque del fiume Terzo

Al momento tutte le ipotesi restano aperte: gli investigatori stanno indagando
Cadavere trovato nelle acque del fiume Terzo
Cadavere trovato nelle acque del fiume Terzo (Diario)

AQUILEIA - Il cadavere di un uomo dell' apparente età di 50 anni è stato trovato nella tarda mattinata di domenica impigliato in un albero nelle acque del fiume Terzo, che scorre nella riserva di caccia di Aquileia. A notare il corpo senza vita è stato un cacciatore aquileiese. L'uomo potrebbe essere morto per annegamento, ma sarà l’autopsia a stabilirlo.

Gli investigatori dei carabinieri, intervenuti sul posto insieme con i vigili del fuoco, stanno tentando di dare un nome vittima e indagano per risalire alle cause della morte. Al momento tutte le ipotesi restano aperte.

Sul posto sono accorsi i carabinieri della stazione di Aquileia, i vigili del fuoco del distaccamento di Cervignano e il medico legale.