19 novembre 2018
Aggiornato 00:30

Dopo viale Palmanova, anche viale Venezia avrà la sua rotonda

La conferma arriva sia dal sindaco Fontanini che dal vicesindaco Michelini. Si attende il finanziamento del Cipe

UDINE – Dopo l’inaugurazione della nuova rotonda su viale Palmanova, il Comune pensa a viale Venezia. «Aspettiamo se veramente il finanziamento del Cipe verrà confermato – commenta il vicesindaco Loris Michelini – perché in questi periodi non sempre quello che è stato assegnato viene poi effettivamente finanziato. Aspettiamo novità in merito poi procederemo con il progetto vero e proprio: al momento esiste solo un progetto di fattibilità che non vuol dire nulla». A spingere in questa direzione è il sindaco Fontanini, che non nasconde il fatto di essere un convinto sostenitore delle rotatorie. «Funzionano e migliorano il traffico, la sicurezza, e la qualità dell’ambiente».

Sul futuro di viale Venezia, Michelini chiude così: «Con l’arrivo del finanziamento del Cipe (1 milione di euro), prenderemo in considerazione non solo una rotonda ma la sistemazione dell’intero viale, lavorando sui controviali per valorizzare la sua bellezza. Servirà un progetto complessivo».