19 novembre 2018
Aggiornato 09:00

Carnia di nuovo tagliata in due: chiusa la sr 355 tra Villa Santina e Ovaro

In mattinata era stato interdetto anche il collegamento tra Forni di Sopra e Forni di Sotto. Ancora 1.900 senza luce
Carnia di nuovo tagliata in due: chiusa la sr 355 tra Villa Santina e Ovaro
Carnia di nuovo tagliata in due: chiusa la sr 355 tra Villa Santina e Ovaro (Pc Fvg)

VILLA SANTINA - Carnia ancora tagliata in due a causa del maltempo. Le continue piogge che anche nella giornata di giovedì 1 novembre hanno interessato l'Alto Friuli, hanno causato un'altra frana, l'ennesima. Questa volta è stata la strada regionale 355 a essere stata interrotta da uno smottamento di fango e ghiaia tra Villa Santina e Ovaro. L'allarme è scattato nel tardo pomeriggio, con l'intervento di forze dell'ordine, volontari della Protezione Civile e Vigili del Fuoco. 

In mattinata era stata chiusa un'altra strada, quella che conduce a Forni di Sopra. Anche in questo caso è il rischio di frane a preoccupare. Arteria chiusa al km 47,500 tra Forni di Sopra e Forni di Sotto. Borghi isolati, senz'acqua e con centinaia di famiglie e aziende ancora senza luce elettrica. Nel complesso, in tutta la Carnia, le persone ancora al buio sono 1.900. Anche le comunicazioni telefoniche con i territori colpiti risultano ancora difficili. Le comunicazioni con il Centri operativi Comunali sono garantite dai collegamenti radio per il tramite dell'Associazione Radioamatori Italiana.