12 dicembre 2018
Aggiornato 00:30

In 50 «a sbafo» al ristorante: non pagano 2.200 euro di conto e fanno danni per altri 2 mila

Nei guai una 29enne di etnia rom: ha promesso che avrebbe saldato quando dovuto il giorno seguente, ma, di fatto, si è resa irreperibile
In 50 'a sbafo' al ristorante: non pagano 2.200 euro di conto e fanno danni per altri 2 mila
In 50 'a sbafo' al ristorante: non pagano 2.200 euro di conto e fanno danni per altri 2 mila (Adobe Stock)

CERVIGNANO - Sarà stato contento il gestore di un ristorante di Cervignano quando si è visto prenotare una cena per 50 persone. Sicuramente non si sarebbe mai immaginato che la persona che aveva ‘fermato’ la tavolata si sarebbe dileguata con i suoi ospiti senza pagare e, per giunta, dopo aver causato dei problemi al locale.

I FATTI - Con un danno che ammonta a oltre 4mila euro, non ha potuto far altro che sporgere denuncia ai carabinieri. Gli uomini dell’Arma della Stazione di Cervignano del Friuli, dopo una breve indagine, hanno identificato una 29enne di etnia rom. La donna, dopo aver ordinato una cena per 50 persone nel locale pubblico, ha ‘dimenticato’ di saldare il conto, pari a 2.200 euro. Per giunta la comitiva nel corso della cena ha provocato diversi danni, per un valore di 2 mila euro, al ristorante. La signora ha promesso che avrebbe saldato quando dovuto il giorno seguente, ma, di fatto, si è resa irreperibile. I militari l’hanno quindi denunciata per le ipotesi di reato di danneggiamento e insolvenza fraudolenta.