19 novembre 2018
Aggiornato 00:30

Interviene per sedare una rissa ma finisce in ospedale con la faccia rotta

Un 28enne cittadino ucraino è stato denunciato dai carabinieri per l’ipotesi di reato di lesioni personali gravi
Interviene per sedare una rissa ma finisce in ospedale
Interviene per sedare una rissa ma finisce in ospedale (Diario)

CODROIPO – E’ intervenuto per sedare una rissa ma è finito con il rimetterci di prima persona. E’ accaduto in un locale pubblico del Codroipese, dove un 28enne cittadino ucraino aveva iniziato a litigare con un altro avventore del bar.

La terza persona che si è messa in mezzo per sedare la zuffa è stato ripetutamente colpito al volto dal 28enne, riportando serie lesioni. Soccorso dal personale del 118, giunto sul posto con un’ambulanza, la persona ferita è stata portata in ospedale.

L’aggressore, invece, con l’arrivo dei carabinieri della stazione di Codroipo, è stato denunciato per l’ipotesi di reato di lesioni personali gravi.