19 novembre 2018
Aggiornato 00:30

Carnia: una frana mette in pericolo una casa a Paularo

Un secondo smottamento è stato registrato a Tarvisio, all’altezza di via Gorizia
Carnia: una frana mette in pericolo una casa a Paularo
Carnia: una frana mette in pericolo una casa a Paularo (Protezione Civile Fvg)

FRIULI - La situazione nelle zone colpite dal maltempo continua a essere delicata. Oltre alle piogge che dovrebbero dare tregua solo da giovedì, si registrano ancora smottamenti nel territorio della Carnia.

PAULARO - Nella notte fra il 6 e il 7 novembre, a Paularo, un muro di contenimento ha ceduto, in via Ravinis, nella parte più alta del paese, come anticipato da Telefriuli. Dopo il crollo molta terra si è riversata sulla strada, finendo per minacciare una casa. L’abitazione, in via precauzionale, è stata fatta evacuare. Intanto sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Tolmezzo e i colleghi del comando di Udine. I pompieri hanno lavorato per l’intera notte, fino alle 6 del mattino, per rimuovere la frana e salvaguardare la casa. In giornata saranno fatti ulteriori accertamenti per capire come procedere. 

TARVISIO - Un secondo smottamento è stato registrato a Tarvisio, all’altezza di via Gorizia. Anche in questa circostanza la frana è avvenuta non distante da un’abitazione, ma l’immobile non sarebbe in pericolo. Le problematiche riguarderebbero solo un palo della corrente elettrica e per uno del telefono, non molto distanti dalla casa.