13 novembre 2018
Aggiornato 04:30

Arte, ambiente, innovazione: ciclo di incontri al Cism

Si parte giovedì 8 novembre alle 18.30 a palazzo del Torso, in piazza Garibaldi
Arte, ambiente, innovazione: ciclo di incontri al Cism
Arte, ambiente, innovazione: ciclo di incontri al Cism (Diario)

UDINE – Il Cism, Centro Internazionale di Scienze Meccaniche, organizza un ciclo di incontri aperti al pubblico e patrocinati dal Comune di Udine. Quattro appuntamenti, a partire da giovedì 8 novembre e fino a giovedì 29 novembre, che spazieranno dai cambiamenti climatici alla storia, dall’architettura all’arte, dall’innovazione alla sociologia.

Il primo di questi incontri, come accennato, sarà giovedì 8 novembre 2018 alle 18.30. Il professor Angelo Vianello dell'Università di Udine interverrà, nella sede del Cism, in piazza Garibaldi, a palazzo del Torso, sul tema 'La sfida dell’Antropocene. I cambiamenti ambientali della nostra epoca'. La storia della vita sulla Terra, negli ultimi 500 milioni di anni, è stata interessata da ben cinque grandi estinzioni di massa, causate da catastrofi ambientali. Una di queste, alla fine del Permiano (248 milioni di anni fa), sembra abbia comportato l’estinzione di circa il 95% delle forme viventi. Attualmente è in atto la sesta estinzione che, a differenza delle precedenti, è causata dall’uomo, tanto da indurre Eugene J. Stoermer a proporre il neologismo ‘Antropocene’ per identificare l’attuale epoca geologica. Le cause debbono essere ricercate nello sfruttamento indiscriminato delle limitate risorse naturali e nell’utilizzo di processi produttivi e prodotti ad alto impatto ambientale, che non hanno risparmiato nessuna componente della biosfera: suolo, acqua, specie viventi, clima, inquinamenti di vario tipo. Questioni che affronterà nel suo intervento il professor Vianello.

I prossimi appuntamenti sono in programma giovedì 15 novembre, sempre alle 18.30 nella sede del Cism, con Liliana Cargnelutti e Giuseppe Bergamini sul tema 'Palazzo Antonini Mangilli del Torso: un percorso nella storia, nell’arte, nelle sue destinazioni d’uso'. Giovedì 22 novembre toccherà a Marco Sortino dell’Università di Udine intervenire su «Industria 4.0 - Opportunità per il territorio». Chiuderà il ciclo, il 29 novembre, Franco Fabbro con «Identità culturale e violenza». Tutti i dettagli all’indirizzo www.cism.it/conferenze_2018