19 novembre 2018
Aggiornato 00:30

Una malattia lo strappa alla vita a soli 8 anni

Comunità in lutto per il piccolo Samuele, grande appassionato di calcio. Sabato saranno celebrati i funerali
Una malattia lo strappa alla vita a soli 8 anni
Una malattia lo strappa alla vita a soli 8 anni (Adobe)

SAN GIOVANNI AL NATISONE – E’ un giorno di dolore e di incredulità a San Giovanni al Natisone per la scomparsa di Samuele. Un guerriero di appena 8 anni, strappato alla vita e all’affetto dei suoi cari da una malattia incurabile.

Il piccolo era malato da tempo, ma aveva sempre affrontato il male con determinazione, riuscendo anche a frequentare la scuola e a dare sfogo a una delle sue grandi passioni, il calcio. Samuele giocava con la Serenissima di Pradamano. Poi negli ultimi mesi le cose sono precipitate, e il piccolo, nonostante i tentativi di curarlo anche con terapie sperimentali, non ce l’ha fatta.

Un dolore enorme per i famigliari e un grande dispiacere per tutta la comunità di San Giovanni al Natisone, che si ritroverà sabato alle 11 nella chiesa di Villanova dello Judrio per portare l’ultimo saluto a Samuele.